Martina Orrù è iscritta al III anno del Corso di Laurea Triennale in Lingue e Culture per la Mediazione linguistica presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari. È appassionata di musica, cinema e letteratura. Incuriosita da tutto ciò che l’intelletto umano è capace di creare. Nel 2015 ha preso parte al primo Laboratorio di Traduzione e Creazione Intuitista, creato da Mario Selvaggio e diretto da Claudia Canu Fautré, volto alla pubblicazione della raccolta poetica di Maggy De Coster, In-version poétique / In-versione poetica (Edizioni Universitarie Romane, « Les Poètes intuitistes – I Poeti intuitisti n. 8 », 2015).

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Informami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x